Dal 16 marzo al 17 aprile torna il Caravaggio alla Reggia di Monza. La flagellazione di Cristo sarà esposta alla Villa Reale gratuitamente, in un progetto che vuole proporre ogni anno un’opera di pregio nel periodo pasquale.

Storia di un capolavoro.

La flagellazione di Cristo di Caravaggio è considerata uno degli esiti più importanti della produzione napoletana del pittore. L’opera proviene infatti dal Museo di Capodimonte, nel quale è custodito dal 1972. Non è la prima volta che si può ammirare il Caravaggio alla Reggia di Monza: il progetto è nato l’anno scorso, con l’intento di proporre al pubblico un’opera di estimabile valore gratuitamente nel periodo di Pasqua. Il 2015 ha visto come protagonista il San Francesco in meditazione.

246743_138451

Commissionata per la cappella della famiglia De Franchis nella Chiesa di San Domenico Maggiore a Napoli, La flagellazione di Cristo è oggi conservata nel Museo di Capodimonte di Napoli. La tela risale alla soppressione delle corporazioni religiose avvenute con le leggi eversive nella seconda metà dell’Ottocento, a seguito delle quali i beni mobili ed immobili di proprietà dell’asse ecclesiastico sono stati in gran parte acquisiti dallo Stato Italiano.

Caravaggio alla Reggia di Monza, l’ingresso è gratuito!

Il capolavoro di Caravaggio potrà essere ammirato dal 16 marzo al 17 aprile 2016 all’interno del Salone delle Feste della Villa Reale. L’ingresso è gratuito, con il ritiro del biglietto omaggio presso la biglietteria della Reggia di Monza. Sono presenti guide professioniste che introducono il dipinto e la vita del pittore, accogliendo gruppi di venti/venticinque persone alla volta.

33403340Gli-Eventi-di-Villa-Reale-Monza-Esterno-1024x626

All’ingresso dello spazio espositivo, alcuni pannelli introducono alla vita di Caravaggio, soffermandosi sul suo operato e sull’impatto del suo lavoro presso i contemporanei. Prima di ammirare il capolavoro, un video di circa otto minuti descrive la figura del Caravaggio con particolare focus sulla produzione napoletana, a partire dalla stessa chiesa di San Domenico.

Chi vuole, può prenotare anche la visita degli Appartamenti reali al Primo Piano Nobile, inclusi l’accompagnatore e l’audioguida.

Per tutte le informazioni, visitate il sito della Reggia di Monza! 

Hotel de la Ville a Monza, di fronte alla Villa Reale.

Se siete amanti dell’arte e non volete perdere l’occasione di ammirare al capolavoro del Caravaggio alla Reggia di Monza, l’ideale è prenotare il vostro soggiorno all’Hotel de la Ville, albergo quattro stelle di fronte alla Villa Reale. Ispirato negli arredi al vicino gioiello storico-architettonico, l’Hotel de la Ville è l’unico hotel di lusso della città. Prenotate il vostro soggiorno indimenticabile in una delle sue camere da sogno e approfittate del Caravaggio alla Reggia di Monza per scoprire la città.

05

Affiliato all’esclusiva catena Small Luxury Hotels of the World, l’hotel annovera tra i suoi servizi:

  • ristorante gourmet Derby Grill, selezionato dal prestigioso chef Alain Ducasse tra i suoi “Tables de la Collection”.
  • aristocratica La Villa dépendance, adiacente all’albergo, con 7 camere di lusso.
  • accogliente American Bar per aperitivi e after dinner.
  • connessione internet Wi-Fi ad alta velocità gratuita in tutto l’albergo.
  • parcheggio privato gratuito
  • cinque sale per meeting e banchetti, in cui organizzare il vostro evento di successo

Prenotate la vostra camera per visitare il Caravaggio alla Reggia di Monza!

 

Send this to a friend