Nata negli anni Cinquanta sotto il nome di “Mostra nazionale di pittura Premio Città di Monza”, nel 2005 viene inaugurata per la prima volta come Biennale Giovani Monza, quest’anno giunta alla sua settima edizione. Un successo che non accenna a diminuire e che prevede un importante flusso di visitatori.

Uno sguardo ai giovani talenti.

Nomen omen, si dice. Il destino nel nome o, in questo caso, una denominazione che fin da subito fa capire lo scopo della biennale: gettare luce e attenzione ai giovani talenti del panorama artistico italiano, per indagare le espressioni più attuali della creatività. Non si discosta quindi da quello che contraddistingueva l’originaria mostra Premio Città di Monza, con il quale condivide l’obiettivo di acquisire nuove opere al fine di ampliare le collezioni della Pinacoteca Civica.

Una parte dell'allestimento della Biennale Giovani Monza 2017

Con il trascorrere degli anni e delle edizioni, la Biennale Giovani Monza si trasforma, arricchendosi sempre più: è con il 2011 che la manifestazione si apre al panorama internazionale, invitando la Corea del Sud ad aderire con il coinvolgimento di interessanti artisti emergenti. Una iniziativa, questa, ripetuta con successo anche nel 2013, quando è stato il turno dell’Austria a essere preso in causa come paese ospite.

L'edizione 2015 della Biennale Giovani Monza dedicata a Expo

Il 2015 è l’anno di Expo per Milano. La mostra non poteva dunque esimersi dal collegarsi a questa vetrina mondiale che ha puntato i riflettori non solo sulla città, ma sulla regione intera. E proprio perché Expo ha voluto essere un giro del mondo, l’edizione del 2015 non ha scelto un solo paese ospite, bensì 5 artisti selezionati dai 5 esperti curatori della biennale.

Biennale Giovani Monza 2017: cosa aspettarsi.

Con uno storico di questo calibro, sono molti i traguardi raggiunti dal 2005 a oggi. Ecco alcuni numeri che caratterizzano la manifestazione:

  • 35 opere acquisite sino ad oggi
  • 10.000 visitatori per ogni edizione
  • 25 curatori
  • 150 artisti

La Biennale Giovani Monza 2017 coinvolge cinque Accademie di Belle Arti e relativi tutor responsabili per la scelta degli artisti partecipanti. Quest’anno infatti sarà proprio compito di queste prestigiose istituzioni di invitare i trenta artisti under 35, che dal 13 maggio al 16 luglio 2017 presentano le proprie opere presso il Serrone della Reggia di Monza.

Il Serrone della Villa Reale ospiterà la Biennale Giovani Monza 2017

A differenza delle scorse edizioni, la scelta di far contribuire 5 docenti artisti all’organizzazione della Biennale Giovani Monza 2017 vuole stabilire un primo ponte di collegamento tra le aule d’insegnamento e una sede espositiva di prestigio. È infatti tra le priorità della Biennale quella di intercettare le giovani leve della creatività emergente.

La Biennale Giovani Monza 2017 si tiene presso il Serrone della Reggia di Monza (Viale Brianza 2) ed è a ingresso libero. Questi gli orari:

  • da martedì a giovedì 11-13 e 15-19
  • venerdì 11-13 e 15-22
  • sabato, domenica e festivi 11-19
  • lunedì chiuso

Per ulteriori informazioni potete consultare il sito ufficiale della mostra.

Hotel de la Ville Monza, di fronte alla Villa Reale.

Il posto migliore dove soggiornare a Monza è l’Hotel de la Ville, storico albergo cittadino gestito da 60 anni dalla famiglia Nardi. La sua posizione è invidiabile, nella zona residenziale più elegante di Monza, proprio di fronte alla Villa Reale e al suo parco.

Da sempre è la scelta ideale per chi viaggia per lavoro, ma negli ultimi anni anche i turisti in cerca di cultura, relax e divertimento si sono accorti di questo autentico gioiello. L’albergo mette a disposizione non solo la sua professionalità ma anche una serie di servizi per chi programma un weekend di svago a Monza:

  • Conciergerie e assistenza turistica
  • Biciclette ad uso gratuito
  • Servizio di baby-sitting a richiesta
  • Servizio transfer privato
  • Ristorante gourmet Derby Grill
  • American Bar per cocktail e aperitivi
  • Terrazza affacciata sulla Villa Reale

 

Cosa state aspettando a prenotare il vostro prossimo soggiorno? Se siete appassionati di arte contemporanea, non potete perdervi la Biennale Giovani Monza 2017!

Send this to a friend